repressione

Solidarietà e pieno appoggio ai prigionieri che difendono le proprie condizioni di vita, alle loro lotte, alla Resistenza del popolo palestinese

Per i regimi imperialisti, l'emergenzialismo è il terreno su cui applicare nuove forme di repressione, spesso già sperimentate in quel laboratorio del controllo e della guerra di aggressione che è la Palestina occupata dai sionisti.

SOLIDARIETÀ CON I DETENUTI IN RIVOLTA E CONTRO LA GESTIONE SECURITARIA DELL’EMERGENZA

Oggi, nel cuore dell’Europa quella democratica, libera, dove ognuno può esprimere il proprio pensiero perché siamo in democrazia, ebbene in un solo giorno ai “tempi del corona virus” sono morti 12 detenuti, dei quali 9 solo nel carcere di Modena. Il tutto liquidato come “impazzimento”, sballo di metadone, meraviglia/stupore per il poco senso di responsabilità dei detenuti…

Comunicato di solidarietà da "Firenze per la Palestina"

Così come negli USA e in molti paesi europei, anche in Italia i/le compagn* e gli/le attivist* solidali con il popolo palestinese finiscono sotto processo. A Milano, come a Roma e a Catania, contestare Israele e le sue politiche significa essere fermati, denunciati, processati.

ANTISIONISMO È RESISTENZA!

NO ALLA FALSA EQUIPARAZIONE TRA ANTISIONISMO ED ANTISEMITISMO
CONTRO IL “PIANO TRUMP”
SOLIDARIETÀ CON LA CAUSA ARABO-PALESTINESE

Pagine

Abbonamento a RSS - repressione

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.
 

FrontePalestina newsletter

Stay informed on our latest news!

Abbonamento a FrontePalestina newsletter feed

Accesso utente