detenzione amministrativa

Per la Libertà di tutti i “Prigionieri della Libertà” palestinesi

Khalida Jarrar, una parlamentare palestinese di sinistra, femminista, avvocato in difesa dei prigionieri palestinesi, domenica 6 dicembre 2015, è stata condannata dal tribunale dell’occupazione militare israeliana di Ofer a 15 mesi di reclusione.

Presidio in sostegno dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame

30 settembre 2015 - Milano

Chi minaccia chi. La memoria corta di chi ha la coscienza sporca

A seguito della voluta confusione concepita sugli organi di stampa crediamo siano utili alcune ulteriori precisazioni in merito alle nostre posizioni. L’antifascismo non si può racchiudere dentro recinti ideologici che servono solo a mascherare opportunismi di oggi. Noi ci rifacciamo a quanto l’ANPI affermava nel suo primo Congresso svolto a Roma tra il 06 ed il 09 dicembre del 1947: «l’antifascismo deve essere inteso come lotta contro chi minaccia le libertà individuali, nega la giustizia sociale e discrimina i cittadini». Per noi quindi schierarsi al fianco di tutti i popoli che lottano per le libertà individuali, per la giustizia sociale e contro la discriminazione è un atto doveroso ed inevitabile.

Report della mobilitazione in sostegno dei prigionieri palestinesi in Italia

Il 15 gennaio è stata la Giornata Internazionale di Solidarietà con i prigionieri palestinesi. In molte parti del mondo si sono svolte iniziative che hanno coinvolto quanti sono schierati con la Resistenza palestinese. In Italia il Fronte Palestina ha aderito in maniera convinta organizzando iniziative in diverse città, da Salerno a Padova, Torino, Milano, Roma, Firenze, Viareggio, Pisa, etc...

Pagine

Abbonamento a RSS - detenzione amministrativa

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.
 

FrontePalestina newsletter

Stay informed on our latest news!

Abbonamento a FrontePalestina newsletter feed

Accesso utente