Appelli e Comunicati

Solidarietà alla Banda degli Ottoni

Il 26 marzo due compagni della “Banda degli Ottoni a Scoppio” saranno processati per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e favoreggiamento personale, per aver solidarizzato con i manifestanti il 7 Dicembre 2014 durante le contestazioni alla “prima” della Scala.

Dall’entrata in vigore del Decreto Sicurezza si verificano con ritmo incalzante sgomberi di spazi sociali, di case occupate, sfratti...il tutto accompagnato da denunce ed arresti di compagni/e per reati associativi.

Vedi il caso di alcuni lavoratori e solidali che sono stati condannati a pene pesantissime per aver organizzato lo sciopero davanti ai cancelli della DHL di Settala nel marzo 2015.

Sono tutte operazioni tese a depoliticizzare e criminalizzare le lotte e questo ennesimo atto nei confronti della Banda con la quale, da oltre trent’anni, abbiamo marciato, cantato nelle strade di Milano, allarga la base di massa di quelli colpiti dalla repressione andando ben oltre il decreto stesso.

Partendo dal principio che “chi lotta non va lasciato solo” esprimiamo la nostra solidarietà a tutti gli “Ottoni a Scoppio” che vogliamo sempre al nostro fianco!

Fronte Palestina - Milano

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.
 

FrontePalestina newsletter

Stay informed on our latest news!

Abbonamento a FrontePalestina newsletter feed

Accesso utente