Rasmea è stata etichettata come "terrorista" perché condannata da un tribunale militare sionista a seguito di molte torture, tra cui violenza sessuale, come è stato ampiamente denunciato fin dal 1977
Come realtà pro-Palestina e antisioniste, anche quest’anno aderiamo alla manifestazione indetta dall’ANPI a Roma per il 25 Aprile, anniversario della Liberazione dal nazifascismo, e invitiamo tutte le forze politiche e sociali democratiche, antifasciste..
La collaborazione politica tra neofascismo e sionismo è un fatto dimostrato in Ucraina, in Brasile, in Venezuela, così come nella stessa Palestina occupata: quindi non c’è da meravigliarsi che lo sia anche in Italia. Nell’ultimo caso, però, sta sempre più
Denunciando questa come una provocazione a solo vantaggio dei denigratori, comunichiamo che l'unica vera nostra pagina Facebook è "Fronte Palestina - Dalla solidarietà alla lotta internazionalista"
La battaglia contro l’espropriazione sionista del 25 Aprile, in quanto Giornata della Liberazione dal nazifascismo, ha subìto un salto di qualità nell’azione repressiva. Dopo il fallimento [...]
Abbonamento a Feed prima pagina

la Grande marcia del Ritorno, la repressione sionista e la Resistenza palestinese

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.
 

FrontePalestina newsletter

Stay informed on our latest news!

Abbonamento a FrontePalestina newsletter feed

Accesso utente