Iniziative e Manifestazioni

SOSTENIAMO LO SCIOPERO DELLA FAME DEI PRIGIONIERI POLITICI PALESTINESI

Giovedì, 19 Giugno, 2014 - 20:00

Giovedì 19 giugno al Cpa Firenze sud
Serata di sostegno ed informazione sulla lotta dei prigionieri politici palestinesi

Il 24 aprile 2014 oltre 125 prigionieri politici palestinesi hanno iniziato uno sciopero della fame per chiedere la fine della pratica delle “detenzione amministrativa”, una pratica usata dallo stato sionista che permette che una persona venga imprigionata, anche per anni, senza capi d’accusa e senza processo, solo in via “preventiva”. Attualmente circa 200 palestinesi sono in detenzione amministrativa, ed oltre 5.200 sono i prigionieri palestinesi incarcerati da Israele. Lo sciopero della fame di oggi si ricollega a quello del maggio 2012,quando, dopo uno sciopero della fame di massa al quale parteciparono circa 2000 prigionieri politici, un accordo venne stipulato tra ilservizio di prigione israeliano e i rappresentanti dei prigionieri. Israele acconsentì di limitare l’uso della detenzione amministrativa solo in circostanze eccezionali. Da allora Israele ha però continuato nell’utilizzo indiscriminato della detenzione amministrativa, lasciando ai detenuti poca scelta se non quella di continuare la lotta con un nuovo sciopero della fame.

Oggi, dopo 50 giorni di sciopero della fame, cui a centinaia si sono uniti ed altri hanno preso parte a scioperi di un giorno in segno di solidarietà, 80 prigionieri sono stati trasferiti negli ospedali in alimentazione forzata con le cure mediche somministrate senza il loro consenso. Israele cerca così di negare anche la dignità della protesta e stroncare la resistenza dei militanti palestinesi. Ma la guerra psicologica che Israele sta conducendo contro i prigionieri in sciopero della fame ha incontrato una determinazione ancora maggiore da parte dei detenuti stessi nel continuare la loro lotta contro la politica di detenzione amministrativa.

Dalle ore 20.00 Aperitivo e cena palestinese
Alle ore 21.00 interventi via skype dalla Palestina e del Direttore di Addameer, Comitato di sostegno ai prigionieri palestinesi

Nel corso della serata video, materiale informativo sulla lotta dei prigionieri palestinesi e per la liberazione della Palestina

Centro Popolare Autogestito Firenze sud
Via di Villamagna 27/a
info@cpafisdu.org - www.cpafisud.org

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.
 

FrontePalestina newsletter

Stay informed on our latest news!

Abbonamento a FrontePalestina newsletter feed

Accesso utente